Interamente ristrutturato e restaurato con il criterio del “com’era, dov’era” e riaperto nel 2009 a 18 anni dal rogo doloso che lo distrusse, il Teatro Petruzzelli di Bari, quarto per grandezza sul territorio nazionale, è tornato ad essere fondamentale presenza del patrimonio culturale italiano. L’intervento, realizzato da SAC in A.T.I. con Consorzio fra Cooperative di Produzione Lavoro, Cons. Coop., ha visto, tra l’altro: il recupero dell’intero apparato decorativo dell’interno storico della sala – la prima inaugurazione fu nel 1903 – e degli stucchi mediante l’utilizzo di calchi ricavati dai pochi fregi originali che si salvarono dall’incendio e da documentazioni fotografiche; la ricostruzione con caratteristiche antisismiche della cupola; il restauro degli affreschi di Raffaele Armeni; la realizzazione di un’impiantistica, anche scenotecnica, d’avanguardia e la rivisitazione del layout, finalizzato al migliore utilizzo degli spazi di servizio del teatro. Attualmente il Petruzzelli è anche sede dell’omonima Fondazione Lirica.

Prima assoluta di Exit Mundi

tutte